Sezione Privacy – Abbonati

INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE N.679/16 (GDPR)

Premessa

Gentile cliente, ai sensi del regolamento UE n. 679/16 e del D.Lgs. 196/2003, come modificato dal D.Lgs. 101/2018, La Fondazione Girolomoni, p.iva 01368210413, corrente in Via Montebello n.1 – 61030 Isola del Piano (PU), tel. 0721.720334, e-mail fondazione@girolomoni.it, pec fondazionegirolomoni@pec.it, come Titolare del trattamento, è tenuta a portare a conoscenza quanto segue.

Finalità del trattamento: per cosa sono utilizzati i Suoi dati personali

I dati personali (ad esempio nome, cognome, indirizzo, mail, numero di telefono, dati bancari, dati di pagamento) da Lei conferiti verranno trattati per le sole finalità sotto riportate:

  1. per consentire l’attivazione dell’Abbonamento;
  2. per ogni adempimento derivante da obblighi di legge (inclusi quelli fiscali e contabili).

Modalità di trattamento e tempo di conservazione: come sono trattati i Suoi dati personali e quanto tempo rimarranno conservati

I dati potranno essere trattati sia a mezzo di archivi cartacei che informatici (quindi con l’ausilio di strumenti elettronici compresi dispositivi portatili), sempre secondo le modalità strettamente necessarie al conseguimento delle finalità sopra indicate e con l’adozione di adeguate misure di sicurezza.

I dati saranno conservati, presso la sede della struttura, per il tempo necessario al perseguimento delle finalità per le quali sono trattati (es. fino alla durata dell’Abbonamento), fatto salvo il maggior tempo necessario per adempiere agli obblighi di legge, contabilità e gestione del contenzioso.

Natura del Conferimento e conseguenze di eventuali rifiuti

Il trattamento dei Dati per la finalità indicata al punto 1 è effettuato per consentire l’attivazione e fruizione dell’Abbonamento, e non necessita dunque del consenso espresso (ai sensi dell’articolo 6.1 lettera (b) del Regolamento UE). Il trattamento dei Dati per la finalità indicata al punto 2 è effettuato per adempiere a obblighi di legge, e non necessita dunque del consenso espresso (ai sensi dell’articolo 6.1 lettera (c) del Regolamento UE).

Ambito di comunicazione e diffusione: chi può accedere ai dati personali

Potranno venire a conoscenza dei Suoi dati personali, oltre al titolare, solo il personale appositamente incaricato/autorizzato e istruito sulle tematiche della privacy sempre, e comunque, nel rispetto dei principi di necessità e non eccedenza.

I Suoi dati personali potranno altresì essere portati a conoscenza di alcune specifiche categorie di soggetti esterni, ai quali è stato affidato il compito di svolgere specifiche operazioni necessarie per garantire i servizi della struttura.

I dati personali potranno inoltre essere comunicati a terzi, solo in adempimento ad obblighi di legge.

I Suoi diritti

Con apposita istanza indirizzata alla Fondazione Girolomoni, anche via mail, in ogni momento Lei potrà esercitare, ai sensi degli articoli dal 15 al 22 del GDPR n. 679/16, il diritto di:

– chiedere l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi, la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti, la cancellazione dei dati personali che La riguardano e la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali;

– richiedere ed ottenere – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);

– opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano, tenendo presente che ciò potrebbe comportare per la struttura l’impossibilità sopravvenuta di adempiere al contratto, servizio e/o agli adempimenti di legge;

– revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;

– opporsi ad un processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione;

– ricorrendone i presupposti, proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – http://www.garanteprivacy.it), fatto sempre salvo il diritto di proporre un ricorso giurisdizionale effettivo qualora ritenga che i diritti di cui a norma del GDPR siano stati violati a seguito del trattamento dei Suoi dati personali.